venerdì 14 ottobre 2011

... ho trovato un tesoro ...








... almeno per me è così: tra tanti libri polverosi e vecchie sedie di un mercatino ho trovato una prima (ma anche ultima) edizione de "Il tesoro della cucina per la mensa elegante", un libro di cucina pubblicato da un'editore di Milano nel 1947. Visto che è uscì un decennio dopo la seconda guerra mondiale, non tutti avevano le possibilità economiche per permettersi un libro di cucina così importante. Esso non ebbe grande successo e non venne più ristampato nella versione originale che ho trovato io. Cinque anni più tardi  venne invece proposta un'edizione ridotta : 1500 ricette anziché le originali 3300  a un costo inferiore. Il libro venne intitolato  "Il tesoretto della cucina italiana" (il diminutivo si riferisce appunto al titolo originale), libro che le appassionate di cucina conoscono bene e che viene stampato ancora ai giorni nostri.

Sono felicissima di possedere questa chicca: come potete vedere non ci sono foto ma semplici disegni che illustrano i passaggi più difficili, accompagnati da un italiano di altri tempi...

" ...le vivande agiscono sui nostri sensi e ci fanno godere profondamente, aggiungendo alle soddisfazioni materiali anche quelle dello spirito.."

Care amiche, vi auguro di iniziare un bellissimo fine di settimana!
Claudia

14 commenti:

artemanoCReativ ha detto...

Unter dem Label "emozioni" - das glaub' ich Dir auf's Wort. Wahnsinn, was für ein Schatz!
Danke, Du Liebe, für Deinen Kommentar bei mir, und es geht weiter, aus dem Tannenbäumchen wird eine ... Sag' ich noch nicht!

Mil besitos und ein wunderschönes Wochenende, Christl

Susanna ha detto...

...le vivande agiscono sui nostri sensi e ci fanno godere profondamente, aggiungendo alle soddisfazioni materiali anche quelle dello spirito.."

Ma che bella questa frase, davvero esemplificativa!
Altro che chicca, è un vero tesoro Claudia, questo che hai trovato.
Buon fine settimana Susanna Cerere

Nicole ha detto...

...ed io ho trovato un'amica.
Un abbraccio, Nicole

ziapolly ha detto...

Anche a me piacciono vecchie edizioni di libri. Qualche anno fa trovai in un mercatino due libri sul cucito, mal ridotti, ma li ho acquistati lo stesso. Hai trovato davvero una chicca, un vero "tesoro". Un abbraccio Paola

Anonimo ha detto...

Cara Claudia, anche questa volta hai colpito nel cuore: le tue raccolte, le tue ricerche, le tue parole, il tuo entusiasmo...come non essere felice per te e con te?
Annalaura

p.s.: la ricettina del post precedente la devo assolutamente provare ora che ci hai proposto la versione breve. Baci.A.L.

giovanna ha detto...

bellissimo, mi viene in mente il quaderno delle ricette della mia nonna, nata nel 1893, quando diceva di stendere la pasta alta "uno scudo" grande perplessità per me nata nel 1960, e trovato il quaderno nel 1990 ca. e mia madre non c'era già più.
sono tesori meravigliosi e preziosissimi

lolle ha detto...

Veramente bello...a volte si possono davvero scovare piccoli tesori così per caso!

Elisabetta ha detto...

Davvero una chicca il tuo libro! Grazie per i complimenti, come faccio...cosa ti posso dire se non 'I stitch therefore I am'!!!

franca ha detto...

Che fascino questi vecchi libri!
Hai veramente trovato un tesoro!
Franca

ClaudiaRita ha detto...

Ciao sono ClaudiaRita,oltre il nome abbiamo gli stessi interessi,ricamo, casa, cucina e anche a me piace l'autunno,l'inverno, un pò meno la nebbia.Proverò la ricettina del latte condensato, sono golosa e questa cremina mi fa venire l'acquolina.Ciao a presto.

cuore antico ha detto...

E si...è proprio una chicca questo libro e le tue foto lo rendono al meglio.
Debora

cleme ha detto...

Bellissimo, complimenti!

Vania ha detto...

...SPLENDIDO !!!!
...preziosità per i nostri occhi e gola.:)
ciaooo Vania

Ely ha detto...

caspita! davvero un tesoro questo libro!!! e ci farai vedere qualche ricetta vero? buona domenica Ely