mercoledì 28 agosto 2019

... un dolce svizzero ...

... dalle nostre parti, soprattutto al nord,  è tradizione preparare dei dolci a base di frutta di stagione. che si mangiano sia per merenda, per colazione ma anche come pasto principale, soprattutto la sera,  accompagnati magari da una bella tazza di latte o caffellatte.
Noi li chiamiamo " Wähe": non c'è una traduzione corretta della parola, una Wähe è una Wähe e basta, quindi non è né una crostata né una torta. È un dolce dagli ingredienti molto semplici, il segreto è che devono essere freschi e di buona qualità. Questa che vedete è una Zwetschenwähe, 😂  quasi impronunciabile ... ossia un dolce di prugne, ma si trova anche di mele, di albicocche, di ciliegie e di rabarbaro.

La base è una pasta brisée fatta in casa (per questa, ho scelto una variante con due farine, bianca e di riso) che viene coperta da un leggero strato di marmellata affinché resti croccante, poi vengono aggiunte delle prugne caramellate e alla fine si copre il tutto con un Guss, ossia una miscela a base di panna, uovo, maizena e vaniglia. e poi via in forno fino alla doratura.

Davvero semplice, ma anche tremendamente raffinata ...







sabato 17 agosto 2019

... margherite ...

... questa mattina era proprio fresco e, come ogni volta in agosto, ricordo il mio papà quando mi diceva che "La prima acqua d'agosto rinfresca il bosco!" ... in effetti è proprio così, i temporali dei giorni scorsi hanno abbassato la temperatura e io ho raccolto un po' di estate e cercato un angolino di sole per bere un caffè e già la mia mente corre verso fresche giornate, i primi golfini  che ci accompagneranno verso l'autunno ...














domenica 11 agosto 2019

... libellule ...

... non sono un'amante degli insetti, anzi, direi che sono piuttosto paurosa, mi basta un niente che vola per avere immediatamente un'iper-reazione 🙈! Però, vedendo svolazzare qua e là delle libellule, non posso certo dire che siano brutte, anzi ... così ho pensato di ricamarle: eccole qui ad abbellire una candela al rosmarino e lavanda per le serate di fine estate. Voi come state? rientrate dalle vacanze? Speriamo che le temperature ritornino ad essere sopportabili e che settembre arrivi presto!








mercoledì 7 agosto 2019

... il mio pane integrale ...

... trascorrere le vacanze in montagna, è un po' come ritornare alle origini: mi piace godere dei ritmi lenti e tornare ad usare strumenti retrò, lontani dalla modernità. Ciò significa sbattere con il frullino a mano, impastare senza Kitchenaid, tritare con il coltello, prediligere le cotture lente ecc. Non ho il forno ma, grazie alla pentola fornetto, non devo rinunciare né al pane né a un buon dolce.
Oggi ho preparato un buon pane con farina integrale e tanti salutari semini (lino, girasole, papavero) e  qualche nocciola, il tutto accompagnato dalla mia marmellata di albicocche.

A breve pubblicherò le foto dei miei fiori di campo, quest'anno sono una meraviglia!