martedì 3 febbraio 2015

... dolci ricordi ...

...così sono le cose belle: passano velocissime e poi si perdono nel cassetto dei ricordi. A volte penso di averle dimenticate, ma poi mi basta un profumo, una musica, una frase, il cassetto si apre, il ricordo mi prende per mano e mi porta là dove a volte sono bambina , a volte adolescente con la prima cotta, a volte donna innamorata... Oggi, leggendo la ricetta del pan di ramerino di Irene sul Valdirose, il ricordo mi ha portata nel cortile della scuola elementare, alla ricreazione e al panino all'uvetta appena sfornato.
La mia ricetta è diversa da quella di Irene, ma sempre semplice e con la sua storia. Ecco la merenda di oggi pomeriggio: soffici panini accompagnati dalla mia marmellata di mele e cannella ...





6 commenti:

francesca ha detto...

Cara Claudia alle volte pensiamo di non ricordarci e poi basta una sfumatura, un sapore ...e tutto riaffiora.... che belli I tuoi panini!! E chissa' che buoni....
buona serata ;))
Chicca

adriana ha detto...

Hai ragione, basta veramente poco per far riaffiorare teneri ricordi...
I tuoi panini devono essere appetitosi e portando con sè anche il sapore del passato saranno sicuramente deliziosi
Un abbraccio Adriana

Stefy ha detto...

ciao claudia
passare da te e' sempre dolce e rasserenante...un po' come tornare a casa..
ti abbraccio
stefy

Susanna ha detto...

Quanta dolcezza cara Claudia, in questi ricordi! Ed è verissimo che un profumo a o un sapore possano riportare alla mente cose che pensavamo aver rimosso.
Un baciotto, buona giornata
Susanna

Ricamo a Doppio Filo ha detto...

A vedere queste foto meravigliose, quasi sento il profumo ed il dolce sapore! Anche io ho teneri ricordi legati al pane con l'uvetta!
Un caro saluto
Anto

ziapolly ha detto...

Era anche la mia merenda, e ricordo ancora quando mia nonna paterna andava a comperare i panini con l'uvetta appena apriva il forno, per farli trovare appena sfornati e caldi a me e mia sorella, pronte per la scuola. I ricordi....bellissimi. Un abbraccio. Paola