giovedì 22 marzo 2012

... che fiori sono ...?




 ... ieri, nel parco vicino a casa, degli ignoti si sono divertiti a segare un albero, aveva solo quattro anni: era gracilino ma i suoi rami, come vedete, erano già pronti a sbocciare e a regalare questi splendidi fiori!
Se solo avessi avuto accanto Marina o Simonetta ... loro avrebbero saputo dirmi di che albero si trattava, loro avrebbero saputo cosa fare ... purtroppo sono molto ignorante in materia!!
Il tronco era già reciso, da inesperta, ho tagliato i rami più belli, li ho messi in un grande vaso che ho  riempito d'acqua e dove ho aggiunto del fertilizzante. Ingenuamente spero tanto che i rami  facciano le radici per poterli ripiantare. Funzionerà? 
Vi lascio regalandovi il loro colore e il loro delicatissimo profumo: buona serata!

Claudia (sempre nel periodo rosa....)

37 commenti:

mimma ha detto...

Che peccato Claudia! è una magnolia obovata e sta fiorendo proprio in questi giorni in tutti i giardini.
E che sfumatura stupenda questi fiori... un colore che tu ami molto mi pare...
Un bacio cara amica.

stella ha detto...

Credo anch'io che si tratti di Magnolie...fioriscono all'inizio della primavera e sono molto profumate oltre che alberi resistenti ma, purtroppo non credo che riuscirai a riprodurle....Ti saluto

arifelix ha detto...

una splendida magnolia...io adoro i suoi fiori sono così pieni!
che peccato..

anna63li ha detto...

Splendidi!

Elisabetta ha detto...

Mah, non ho idea ma sono bellissimi come la foto del tuo header!!! Sono rimasta indietro anche con il ricamo scorso sono davvero curiosa di vederlo incorniciato! Sai che io non uso il telaio apposta perchè mi piace sentire e manipolare il lino!Poi devo sforzarmi per fare le foto a lavoro ultimato....

Faby ha detto...

Bellissimi fiori e bellissime foto
Ciao Faby

chica ha detto...

Un cactus! No scherzo,è una magnolia cn un colore splendido, ma nn so come curarla: magari il vecchio zio google ti puó aiutare! Certo ke bisogna avere un bel coraggio a fare un torto simile a quella povera pianta...ke vergogna!

Anna ha detto...

Concordo con le altre e ti dico anch'io che si tratta di una Magnolia...ma che razza di cretini bisogna essere per abbattere una pianta simile e per giunta senza motivazione se ho ben capito....mah, continuo a non capire la razza "umana"!!! Per farla radicare dovresti acquistare dal fiorista una polverina apposita che fa mettere radici alle talee(mi sfugge il nome mannaggia a me!)...costa pochissimo e secondo me potresti fare il tentativo! Un bacione, Anna

lolle ha detto...

Penso anch'io che sia una magnolia, in questi giorni sono in piena fioritura... Ma che peccato tagliare un alberello così ben fiorito!

Silvia ha detto...

Peccato per questa splendida pianta...io direi che più che ignoti sono idioti, la gente che non rispetta la natura calpesta la vita.

Rosalie ha detto...

Einfach wunder bar Deine Fotos!!
Liebe Rosaliegrüße ∙∙♥♥∙∙

le bianche margherite ha detto...

anch'io in questi giorni ho assistito a scene come la tua... ogni volta che vedo tagliare un albero mi si spezza il cuore.
Un abbraccio cara Claudia!
donata

aboutgarden ha detto...

Credo sia un vizio degli ultimi tempi quello di capitozzare le povere Magnolie in piena fioritura...
Anche qui da me uno splendido esemplare di M. obovata purpurea è passata sotto le mani di qualche solerte giardiniere che ha pensato bene di stroncare la fioritura sul nascere... sono rimasti il fusto e qualche ramo primcipale privo ovviamente di qualsiasi fiore!
La spiegazione sembra possa essere che così facendo si previene l'indebolimento dei rami sotto il peso dei fiori e al contempo si preserva ed irrobustisce l'intera pianta.
Sarà!!! Ma quanto era bella tutta fiorita...
baci cara e grazie per aver pensato a me
simonetta

Ale ha detto...

Povera magnolia!Viene anche comunemente chiamata albero dei tulipani,la sua caratteristica è quella di fare prima i fiori sui rami spogli e poi di fare le foglie.Sinceramente non credo ci siano molte possibilità che faccia radici un ramo che è in fiore.
Belle foto,
Ale

cuore antico ha detto...

Istintivamente avrei detto che sono fiori di magnolia, ma non sono esperta perciò non saprei...la cosa certa che sono meravigliosi.
Debora

Anonimo ha detto...

Credo si riproducano interrando i rami ... ma solo se attaccati ancora al fusto ... non di certo tagliati ... spero tanto tu riesca ad ottenere una qualche radice ...
le tue foto sono sempre mozzafiato ... buona serata ... giusi_g

Carmen ha detto...

Che peccato! Spero che il tuo esperimento riesca e possa riuscire a ripiantare il ramo. Questi fiori sono incantevoli! Ma come si può?!...
Carmen

carmencreazioni ha detto...

Le talee non credo che fanno le radici in acqua.si devono mettere nella terra posibilmente con degli hormoni per la radicazione.La parte superiore deve essere coperta di qualcosa trasparente per non perdere l'umidità e scoprire ogni tanto. Le talle si fanno di solito di 3 nodi uno nella tera e 2 fuori.io per sicurezza metto 2-3 nella terra e 3-4 fuori

Milena ha detto...

Credo propio una magnolia, ma di questo colore meraviglioso non mi era mai capitata di vedere.
Milena

M.Grazia ha detto...

E' una magnolia, anch'io ne ho una in giardino che proprio ora è una meraviglia di petali rosa........bellissimi fiorni, ciao cara! M.Grazia

ago e filo per sognare ha detto...

É una stupenda magnolia, mi domando come si faccia a segare una cosí splendida pianta,!!!
Giulia

bear's house ha detto...

Ciao cara!!

Ecco...oltre a notare indiscussamente l'eleganza delle foto e del fiore, non sento il profumo ma anche io dico che è una magnolia!

Un bacio e buon w.e! Kiss. NI

Ely ha detto...

Che meraviglia, che colori! Benvenuta primavera! Baci

manu ha detto...

Ma che significa "hanno segato" ?? cioè un atto di vandalismo??? se è cosi' mio Dio c'è di che mettersi le mani nei capelli...ma dove arriveremo.......e guarda non riesce nemmeno la vista di questi fiori comunque cosi' belli a togliermi il senso di depressione che mi ha causato leggere di questi stupidi idioti...baci e buon fine settimana!
Manu

Vania ha detto...

..non lo so se daranno frutto nel tuo modo... ma so se vuoi trattenere di più i fiori immergili in acqua come le ninfe...io ce li ho sopra il tavolo, ti farò vedere prossimamente nel blog di foto, e sono magnolie.:)
ciaooo Vania

Vans ha detto...

peccato sono dei bellissimi fiori

cinzia corbetta ha detto...

mi piace il rosa...non ho idea di che fiori siano...peccato per l'albero, non posso credere che qualcuno sia così idiota da fare una cosa simile!
un abbraccio

Heidi ha detto...

Povera magnolia...
Comunque, nelle serre o nei consorzi agrari vendono gli ormoni radicanti, provaci, è una bustina di una polverina che costa davvero poco, giusto per provarci, perchè no?
Poi tutto dipende dal pollice verde, o lo si ha oppure no, io quando provo non mi attacca nulla, l'anno scorso me li ha fatti il giardiniere e ovviamente tutto è attaccato... Adesso devo ancora andare a vedere se hanno superato l'inverno gelido.
Ciao Claudia!
Heidi

*fiore* ha detto...

BELLISSIME FOTO...anche io penso sia una magnolia

Ketti ha detto...

Che meraviglia!!! Sono fiori bellissimi e profumatissimi ma a dire il vero di questo colore non ne avevo sisti....un vero peccato che sia stato tagliato l'albero!!!
Ketti.

Susanna ha detto...

Le più esperte ti hanno dato il nome preciso della povera pianta. A me avevan detto che la stessa pianta che ho in giardino, era una "magnolia giapponese". Stessi identici bellissimi fiori.
Un baciotto e buon fine settimana
Susanna

lory ha detto...

che scellerati a recidere una splendida magnolia........Lory

verderame ha detto...

terribile scempio per questa bella magnolia, se vuoi provare a fare una talea scegli un rametto di circa 20-25 cm di lunghezza, elimina i fiori e accorcia le foglie di circa un terzo, tieni in acqua e forse sarai premiata dopo paziente attesa di bianche radichette, buona fortuna, Marina

V A N I A ha detto...

Anch'io avrei detto magnolia... pero' solo perche' ce l'ho di fronte casa e anche se i fiori sono di un rosa meno intenso , i boccioli sono uguali!
bellissimi..
buona primavera!!!

La Comtesse ha detto...

Ciao Claudia,
le tue foto sono belle come sempre...
Peccato per la fine dell'albero, una magnifica magnolia!
Ha i colori della primavera, della stagione "rosa"...come lei.
Davvero un crimine tagliarla così...
Lori

Ricamo a Doppio Filo ha detto...

Che scempio, che tristezza! Speriamo che tu riesca a fare una talea, seguendo i consigli di marina.
Incrociamo le dita!
Anto

Il pollaio di Pat ha detto...

anche a me è venuta tanta tristezza a pensare a questa magnifica magnolia, tagliata.....
pensare che è una pianta che lentamente (crescita lenta) ma inesorabilmente diventa di ragguardevoli dimensioni e regala dei fiori magnifici!!!.....
almeno ti sei consolata con la bellezza dei suoi fiori in vaso...
pat