domenica 10 giugno 2012

... domenica vintage ...






... ho trovato queste forchettine da dessert da un rigattiere: quel giorno deve aver svuotato un vecchio albergo! C'erano tanti oggetti per la ristorazione sparsi qua e là, cose dall'aria vissuta ... io sono stata attratta da loro ... non hanno nulla di particolare se non la semplicità. Oggi le ho utlizzate per servire questa torta truffe su piattini degli anni '50 ... e son tornate a nuova vita!
Ora vi scrivo la ricettina per questa torta veloce ma molto raffinata:

Torta-Truffe
una tavoletta di cioccolato amaro da 200g, 100g di margarina o burro, 3 cucchiai di Grand Marnier, 4 uova, 75g di zucchero, 2 cucchiai di farina
Far sciogliere a bagnomaria il cioccolato spezzettato e il burro, aggiungere il Grand Marnier, le 4 uova intere e lo zucchero. Sbattere con il mixer per 5 minuti. Aggiungere con delicatezza 2 cucchiai di farina.
Versare il composto in una tortiera foderata con carta da forno e mettere in forno sulla scanalatura più bassa a 150° per ca. 30 minuti. Lasciar raffreddare la torta su una griglia.
Spolverarla con zucchero a velo e servire con un po' di panna!

☺°˚ ˚°◦☺°˚ ˚°◦ ☺°˚ ˚


 

lunedì 4 giugno 2012

Le temps des cerises








Ma che sorpresa, stamattina, trovare accanto al giornale un cestino di ciliege appena raccolte, che gioia!!
Un frutto che mi ricorda l'infanzia, quando i giochi erano semplici, quando le risate erano trasparenti, quando ci sentivamo bellissime con due ciliege alle orecchie, quando si tornava a casa con la pancia gonfia e la maglietta tutta chiazzata di rosso ... ma che bei tempi!

Un bacione a tutte,
Claudia

Ricamo: M. Massey, "Rouge Cerise"