mercoledì 28 agosto 2019

... un dolce svizzero ...

... dalle nostre parti, soprattutto al nord,  è tradizione preparare dei dolci a base di frutta di stagione. che si mangiano sia per merenda, per colazione ma anche come pasto principale, soprattutto la sera,  accompagnati magari da una bella tazza di latte o caffellatte.
Noi li chiamiamo " Wähe": non c'è una traduzione corretta della parola, una Wähe è una Wähe e basta, quindi non è né una crostata né una torta. È un dolce dagli ingredienti molto semplici, il segreto è che devono essere freschi e di buona qualità. Questa che vedete è una Zwetschenwähe, 😂  quasi impronunciabile ... ossia un dolce di prugne, ma si trova anche di mele, di albicocche, di ciliegie e di rabarbaro.

La base è una pasta brisée fatta in casa (per questa, ho scelto una variante con due farine, bianca e di riso) che viene coperta da un leggero strato di marmellata affinché resti croccante, poi vengono aggiunte delle prugne caramellate e alla fine si copre il tutto con un Guss, ossia una miscela a base di panna, uovo, maizena e vaniglia. e poi via in forno fino alla doratura.

Davvero semplice, ma anche tremendamente raffinata ...







5 commenti:

mammadeglialieni ha detto...

Deve essere una bontà...

Dindi Gelfi ha detto...

sembra buona...peccato che sono diabetica!

Sandra ha detto...

Parece delicioso. Lindas fotos. Bom fim-de-semana.

Ele ha detto...

mmmmm! viene proprio voglia di mangiarla!
Buon weekend

Ely ha detto...

Claudia deve essere spaziale davvero, un bacione!